Proposte didattiche per le scuole

PROPOSTE 2017

  • l’Ape Gaia e il magico mondo delle api
  • le case degli animali
  • terre d’acqua
  • chi c’è in questa terra
  • amica cicogna
  • le nostre piante; la nostra terra
  • animali del nostro territorio

 

SCUOLE DELL’INFANZIA – SCUOLA PRIMARIA I° CICLO

AMICA CICOGNAAMICA CICOGNA: Utilizzando strumenti ludici ed affascinanti (narrazione di favole e racconti, animazione con burattini, letture animate…), si presenta ai bambini la Cicogna Bianca (origini, habitat, abitudini, ciclo vitale). In questo modo prenderanno vita storie legate agli animali ed al territorio con l’obiettivo di far conoscere da vicino questa specie, simbolo di prosperità, fedeltà e fortuna. Sono previsti due incontri da due ore ciascuno: Il primo incontro si svolge in classe mentre il secondo incontro prevede una visita all’A.R.E “San Matteo”per conoscere le cicogne e vivere in maniera diretta le sue abitudini di vita.

- Obiettivi: Conoscenza della specie e delle sue abitudini, sviluppo dell’immaginazione e delle capacità di apprendimento, coinvolgimento emotivo.
- Durata: 4 ore in tutto, 2 ore in classe e 2 ore all’A.R.E San Matteo.
- Periodo: primavera e autunno

GNOMI E FATE DELL’OASI:GNOMI E FATE DELL’OASI: Fate e gnomi lasciano ai bambini alcuni segni ed indicazioni per conoscere l’A.R.E San Matteo ed i suoi segreti, accompagnandoli alla scoperta di piante e animali ed insegnando loro come proteggerli e preservarli. L’Oasi diventa così un “teatro naturale” ed i bambini, tramite la fantasia ed il gioco, imparano a conoscere gli abitanti dell’ A.R.E San Matteo e l’equilibrio che regna tra di loro.

- Obiettivi: scoperta delle piante e degli animali dell’Oasi, sensibilizzazione e coinvolgimento emotivo.
- Durata: 2 ore all’A.R.E San Matteo.

LA CASA DEGLI ANIMALI: LA CASA DEGLI ANIMALI: Progetto dedicato all’esplorazione della natura e degli animali. Facendo riferimento in particolare alle tane, ai nidi ed ai rifugi che i diversi animali utilizzano per sopravvivere, nel corso del primo incontro i bambini apprendono che ogni animale ha una “casa” con specifiche caratteristiche ed un modo particolare di costruirla. E’ previsto un secondo incontro di visita guidata all’A.R.E San Matteo ed un laboratorio manuale per costruire la casetta degli insetti utili.

- Obiettivi: avvicinare i bambini al mondo animale ed al rispetto delle altre creature, stimolare la curiosità, la manipolazione e la creatività.
- Durata: 4 ore in tutto, 2 ore in classe e 2 ore all’A.R.E San Matteo.

 

SCUOLA PRIMARIA – II° CICLO

CHI C'È IN QUESTA TERRA:CHI C’È IN QUESTA TERRA: Progetto suddiviso in due incontri: nel corso del primo incontro i bambini apprendono le caratteristiche della terra su cui camminiamo e che è fondamentale per l’equilibrio dell’ecosistema nell’Oasi. Nel corso del secondo incontro i bambini scoprono quanta vita preziosa può esserci sotto i nostri piedi, toccando ed osservando direttamenteil terreno e attraverso l’ausilio di lenti e microscopio.

- Obiettivi: Conoscenza ed esplorazione del proprio territorio, rispetto per altre forme di vita spesso poco considerate, manualità, uso di strumenti e stimolazione della curiosità.
- Durata: 4 ore in tutto, 2 ore in classe e 2 ore all’A.R.E San Matteo.
- Periodo: primavera e autunno

AMICA CICOGNAAMICA CICOGNA: Il progetto prevede un primo incontro in classe in cui i bambini imparano, attraverso supporti e schede didattiche, a conoscere la Cicogna Bianca. Vengono introdotte tematiche come ecosistema, biodiversità, rischio di estinzione, programma di protezione e valorizzazione. Nel corso del secondo incontro i bimbi sono guidati all’interno dell’A.R.E San Matteo per scoprire la vita e le abitudini di questo bellissima specie, attraverso l’osservazione diretta degli animali (uso di binocoli, raccolta di piume…) . Conoscenze, curiosità ed emozioni si concludono con un gioco che prevede la raccolta dei rifiuti (in particolare la plastica che troppo spesso finisce nei nidi delle cicogne rischiando di far soffocare ed annegare i piccoli pulcini) abbandonati nell’Oasi per far capire ai bambini quanto sia importante comportarsi nel modo giusto se vogliamo proteggere e preservare questo bellissimo, ma ormai sempre più raro, esemplare di uccello.

- Obiettivi: conoscenza ed esplorazione della vita degli animali attraverso la didattica e l’osservazione diretta. Coinvolgimento emotivo, responsabilizzazione attraverso il gioco, sviluppo delle capacità di esplorazione.
- Durata: 4 ore in tutto, 2 ore in classe e 2 ore all’A.R.E San Matteo.
- Periodo: primavera e autunno.

TERRE D’ACQUA:TERRE D’ACQUA: Progetto suddiviso in due incontri, il primo in classe ed il secondo presso l’A.R.E San Matteo. Durante il primo incontro i bambini imparano che le terre del nostro territorio sono sempre state caratterizzate da un’importanta presenza di acqua che ha influenzato non solo gli aspetti climatici, ambientali e rurali, ma anche le nostre abitudini, il nostro stile di vita, il nostro modo di essere. Nel corso del secondo incontro durante la visita all’ARE San Matteo, si osservano i piccoli laghetti artificiali per capire quanta e quale vita è legata al mondo dell’acqua (piante, uccelli, insetti…). Vengono prelevati dei campioni di acqua e si osserva, attraverso lenti e microscopio, la presenza di creature animali e vegetali spesso invisibili ad occhio nudo ma così importanti (o dannose…) per l’equilibrio naturale.

- Obiettivi: conoscenza ed esplorazione del nostro territorio attraverso la didattica e l’osservazione diretta. Sviluppo delle capacità di ricerca ed esplorazione. Stimolazione della curiosità.
- Durata: 4 ore in tutto, 2 ore in classe e 2 ore all’A.R.E San Matteo.
- Periodo: primavera, autunno

 

SCUOLA SECONDARIA DI 1° GRADO

LA NOSTRA TERRA, LE NOSTRE PIANTE:

Questo progetto ha lo scopo di far conoscere il territorio in cui viviamo – e che spesso in parte ignoriamo – con un particolare approfondimento per le specie vegetali che lo caratterizzano. La Pianura Padana è un luogo in cui la terra è uno dei patrimoni simbolici ed economici più importanti (area di tradizioni ed economia rurale, coltivazioni, allevamenti ecc…) ma, purtroppo, questo aspetto ha anche un importante risvolto negativo: Le attività dell’uomo hanno profondamente modificato il territorio, a volte in modo irreparabile, portando alla scomparsa di specie animali e vegetali che una volta caratterizzavano i luoghi in cui viviamo e che avevano una grande importanza per l’equilibrio dell’intero ecosistema.E’ perciò importantissimo che le nuove generazioni recuperino questa conoscenza del territorio e delle sue caratteristiche, per poterlo tutelare, valorizzare e in alcuni casi ricreare prima che vada perduto per sempre e sia allora troppo tardi.

Il progetto prevede due incontri di due ore ciascuno: Il primo incontro didattico può essere svolto in classe o presso l’aula didattica dell’A.R.E “San Matteo”, vengono presentate le caratteristiche del nostro territorio (soffermandoci in particolare sulle specie vegetali) ed i cambiamenti che l’uomo ha apportato nel corso della storia. Il secondo incontro “sperimentale” si svolge prevalentemente negli spazi esterni dell’area, i ragazzi hanno così modo di osservare e sperimentare sul campo quanto appreso nel corso del primo incontro.

- Obiettivi: : Osservare, descrivere e analizzare una porzione di territorio e la vegetazione che lo caratterizza. Imparare a riconoscere, osservare, descrivere e riconoscere le specie vegetali tipiche dell’ambiente in cui ci troviamo (autoctone ed alloctone).Comprendere l’importanza della biodiversità.Stimolare lo sviluppo di una coscienza ambientale, del rispetto e dell’uso consapevole del territorio attraverso un processo di rinaturalizzazione degli spazi.
- Durata: 4 ore in tutto, 2 ore in classe e 2 ore all’A.R.E San Matteo.
- Periodo: primavera, autunno

Tutti gli incontri didattici possono essere svolti sia in classe, sia nell’aula didattica dell’A.R.E “San Matteo”.
Sono presenti aeree esterne attrezzate per la merenda ed il pranzo al sacco.

Per informazioni:
Elisa Tavernari
, attività di educazione ambientale presso A.R.E “San Matteo”
Tel: 328 2254287  – E-mail: elitavernari@gmail.com oppure info@associazionelecicogne.it